“Un bambino può nascere solo dopo la nascita di sua madre. Prendersi cura della nascita significa prendersi cura della nascita della madre e di quella del bambino”. S. Marinopoulos

Articoli con tag ‘educazione’

“Crescendo nei primi anni”

 

Immagine correlata

Il bisogno di una genitorialità consapevole contraddistingue le famiglie di oggi: paure, ansie, preoccupazioni, bisogno di risposte. I papà e le mamme sono infatti sempre più consci che oggi, in una società caratterizzata da una richiesta continua di cambiamento, fare il genitore è un mestiere difficile: educare un figlio comporta disponibilità, costanza e capacità di mettersi in discussione.

I genitori chiedono sempre più di avere degli interlocutori professionali e competenti per la ricerca di soluzioni ai problemi quotidiani nell’educazione dei propri figli; persone in grado di capirli, che accolgano i loro dubbi senza dare giudizi e che non entrino in conflitto con loro.

E’ proprio per questo che con la dott.ssa Babetto Francesca (psicologa clinica e dello sviluppo) abbiamo pensato ad un progetto specifico per la fascia di età 0-3 anni a cui abbiamo dato il nome “Crescendo nei primi anni”. Il progetto si aggiunge ai servizi già presenti (Logopedia, Psicologia, Neuropsicomotricità) presso la Cooperativa Crescendo di Albignasego.

Ma quali sono gli obiettivi del progetto? Ecco i più importanti:

  • Acquisizione di conoscenze sullo sviluppo e crescita di bambini e bambine in particolare per la per la gestione di difficoltà sul sonno, autoregolazione, allattamento, svezzamento, prime regole, distacco ecc. ;
  • Far scoprire a ciascun genitore le proprie qualità, risorse e competenze rafforzando la fiducia in se stessi attraverso colloqui individuali a domicilio o in sede;
  • Individuare strategie per facilitare la comunicazione all’interno della famiglia;
  • Aiutare le famiglie a sviluppare una propria creatività educativa;
  • Permettere la creazione di nuove relazioni sociali tra famiglie del territorio;
  • Rafforzare nei genitori la consapevolezza che ognuno ha il potere di operare su se stesso un cambiamento costruttivo.

Infine, ecco le tariffe stabilite per le consulenze:

Consulenza domicilio (iva inclusa): 42 euro entro 10 km dalla sede, 52,50 euro oltre i 10 km dalla sede, 63 euro fuori provincia (VI-TV-VE)
Consulenza in sede (iva inclusa): 31,50 euro

Per informazioni e prenotazioni:

tell. 049 2022822 cell. 345 4520357 – 3703282962

mail: info@crescendocooperativa.it – caltabianocinzia@gmail.com

Annunci

La disciplina consapevole

regole

Di recente ho avuto modo di leggere il libro “Il linguaggio segreto dei bambini” di Tracy Hogg.

Ho trovato molto interessante la parte del testo in cui si parla di “disciplina consapevole”. Ma di cosa si tratta?

La disciplina consapevole riguarda la capacità di creare delle routine per il bambino e di stabilire dei limiti che lo facciano sentire sicuro.
Fa sì che il bambino sappia dunque cosa aspettarsi e che cosa ci si aspetta da lui.
Gli insegna a capire che cosa sia giusto e cosa sia sbagliato e ad obbedire a certe regole.
Attenzione! Dare delle regole non significa punire fisicamente, minacciare ecc. ma significa stabilire delle strutture esterne (confini) all’interno delle quali i bambini devono stare aiutandoli così a sviluppare l’autocontrollo.

L’autrice continua elencando i punti fondamentali per attuare una disciplina consapevole:

1) Siate consapevoli dei vostri confini e stabilite delle regole

2) Prestate attenzione al vostro comportamento per capire cosa state insegnando ai vostri figli

3) Ascoltate quello che dite per essere certi di essere voi, e non il bambino, ad avere il controllo

4) Ogni volta che è possibile pianificate in anticipo: evitate gli ambienti o le circostanze che creano difficoltà

5) Vedete le cose con gli occhi di vostro figlio

6) Scegliete le vostre battaglie

7) Proponete scelte precise

8) Non abbiate paura di dire “no”

9) Bloccate sul nascere i comportamenti indesiderabili

10) Lodate il buon comportamento, correggete o ignorate quello sbagliato

11) Non affidatevi alle punizioni fisiche

12) Ricordate che cedere non significa amare

Tratto da “IL linguaggio segreto dei bambini” di T. Hogg

ed. Oscar Mondadori

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: